Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Messico’ Category

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________
Carlos Vela, talentino messicano in forza allArsenal (arsenalstation.wordpress.com)

Carlos Vela, talentino messicano in forza all'Arsenal (arsenalstation.wordpress.com)

Nato il primo marzo 1989 a Cancun, Messico, Carlos Vela è uno dei più fulgidi talenti della storia del calcio Tricolores.

Cresciuto nei Chivas Guadalajara (assieme al fratello maggiore, Alejandro) si mette da subito in mostra come il futuro del calcio messicano da quando, a sedici anni, vince il campionato del mondo under 17 con la sua nazionale, diventando anche capocannoniere di quell’edizione.

Proprio quelle grandi prestazioni attirano su di lui le attenzioni di molti club europei, primo fra tutti quell’Arsenal che della scoperta e valorizzazione dei giovani acquistati in ogni parte del mondo ne ha fatta un’arte.

Così nel novembre 2005 i Gunners acquistano Carlos.
Per una questione burocratica legata ai permessi di lavoro, però, Vela non può sbarcare subito a Londra. Viene quindi dirottato direttamente su Vigo, dove però non troverà spazio.

Per la stagione successiva, quindi, Vela viene prestato al Salamanca, squadra militante nella seconda divisione spagnola. Qui el Bombardero trova il campo con grande continuità, terminando il campionato con un bottino ammontante ad otto reti.

Le sue prestazioni, quindi, non passano sotto silenzio, tanto che al termine della stagione è l’Osasuna, squadra militante nella Liga, a richiederne, ottenendolo, il prestito.

Il suo primo approccio con una massima divisione europea sarà di alto livello. Vela, infatti, scenderà in campo per 33 volte in quel campionato, centrando la porta in quattro occasioni.

Il 22 maggio 2008, poi, gli viene concesso un permesso di lavoro che gli permetteva di giocare in Inghilterra.
Il debutto ufficiale coi Gunners, quindi, arriva il 30 agosto di quell’anno, in un match disputato contro il Newcastle.

Vela, però, vedrà poco il campo.
Le cose cambieranno, ma in peggio, in questo inizio di stagione, tanto da portare il ragazzo a meditare di lasciare Londra.

Nonostante Wenger abbia appena dichiarato di non voler acquistare grandi nomi sul mercato, nonostante avrebbe i soldi per farlo, proprio per non bloccare la crescita dei suoi giovani migliori (Wilshere, Ramsey e Vela), infatti, Carlos non vuole più stare ai margini della formazione titolare e starebbe pensando di cambiare aria.

Anche perché, non bisogna scordarlo, l’estate prossima ci saranno i mondiali e non giocando mai Vela rischierebbe di perderli.

Ecco quindi che si sta delineando una possibilità da non trascurare: sul giovane attaccante Tricolores, infatti, si starebbe muovendo il modesto Xerez, formazione militante nella Liga spagnola che molto sta faticando in questo inizio di stagione.

Vela potrebbe finire allo Xerez (blogspot.com)

Vela potrebbe finire allo Xerez (blogspot.com)

Destinazione che potrebbe essere molto gradita dal giocatore: in Spagna, infatti, troverebbe il campo con continuità e per quanto non concorrerebbe che per una salvezza quasi impossibile invece che per la Champions come farebbe a Londra avrebbe comunque modo di preservare il proprio posto in nazionale.

Insomma… proprio quando, dopo la partenza di Adebayor, pensava di poter conquistare Londra Carlos si trova a doverla lasciare per non perdere anche il posto in nazionale.

E chissà che non spinga, a suon di goal e prestazioni, la dirigenza Gunners a riportarlo a Londra l’anno prossimo, questa volta come punto fermo della squadra.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: