Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Le Scommesse di SM’ Category

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Torna la Champions. Ma su chi scommettere? Ecco i consigli dell’ultimo minuto, match per match…

Dinamo Zagabria vs. Porto = 2 (1,90)

Seconda forza del girone, nonostante la partenza di Hulk il Porto non può che andare a vincere a Zagabria, per partire col piede giusto. Vittoria esterna quotata a 1,90 quindi discretamente interessante.

PSG vs. Dinamo Kiev = 1

Un solo risultato utile per il PSG che dopo la campagna acquisti faraonica di quest’estate non può non centrare il bottino pieno in casa contro una Dinamo che partirà molto coperta: 4-5-1 per la la squadra di coach Semin. Che, però, dovrebbe chinare il campo sui Campi Elisi.

Montpellier vs. Arsenal = 2 (2,10)

Wenger squalificato, Bould a sostituirlo in panchina. La squadra però è nettamente superiore, almeno sulla carta. Interessante sarà vedere la prestazione di Giroud, atteso alla classica partita da ex. Puntare sui Gunners è cosa buona e giusta. Certo, l’esito non è scontato sia dei migliori.

Olympiakos vs. Schalke 04 = 2 (2,55)

Le quote parlano chiaro: l’1 è dato a 2,60… il 2 a 2,55. Partita assolutamente in bilico, ma la forza offensiva ospite è da tenere in assoluta considerazione e potrebbe rivelarsi decisiva. A questo punto se non si vuol dare grande peso al fattore campo giusto tentare con la vittoria esterna.

Malaga vs. Zenit = 2 (2,80)

Il blocco che può far grande la Russia di Capello impreziosita da alcuni stranieri, su cui domina Hulk. Tante le assenze (Danny, Criscito, Witsel, Simak, Hubocan) ma con un Milan così lo Zenit vorrà sicuramente partire forte per mettere fieno in cascina, alla ricerca del primo posto nel girone. Malaga da non sottovalutare, ma questo potrebbe essere l’anno dei russi come rivelazione.

Milan vs. Anderlecht = 1 (1,45)

Certo, col Milan ormai più nulla è scontato. Nemmeno una vittoria sui belgi dell’Anderlecht, che in altri tempi sarebbe venuto a Milano giusto in visita alla città. Però la voglia di riscatto sarà sicuramente tanta e l’alibi delle assenze (per quanto importanti, Pato e Robinho) non può valere. Vincere o morire. Non ci sono alternative.

Borussia Dortmund vs. Ajax = 1 (1,35)

Le quote parlano chiaro: con la vittoria olandese data a 8 la partita dovrebbe essere già scritta. Io, pur stimando Klopp e il suo Borussia, non sarei certo così sicuro. Per quanto, logico, giocherei la vittoria interna di un Dortmund senza infortunati né squalificati.

Real Madrid vs. Manchester City = X (3,85)

Il Real non è partito bene in campionato e, un po’ come il Milan, vorrà riscattarsi in Champions. Contro un City che è però avversario tostissimo e che, a sua volta, deve riscattare la brutta stagione (europea) dello scorso anno. Inutile commentare i valori tecnici in campo, li conosciamo tutti benissimo. Indubbiamente il match clou di questa prima giornata. Che potrebbe chiudersi con un pareggio.

Chelsea vs. Juventus = 1 (2,10)

Grande equilibrio secondo gli allibratori. I campioni in carica, però, non vorranno certamente iniziare questa stagione con un passo falso, foss’anche solo per metà. Juventus chiamata alla prova del nove dopo lo splendido campionato dell’anno scorso. Ecco, la X potrebbe uscire facile. Il 2 è tutt’altro che da disdegnare. Ma la ragione dice 1.

Shakhtar Donetsk vs. Nordsjelland = 1 (1,25)

Le quote parlano chiaro. La carta anche. Nordsjelland destianato a chiudere al palo questo girone. Ma occhi. Almeno un punticino vorranno farlo. Chissà che…

Bayern vs. Valencia = 1 (1,40)

Il Valencia di Pellegrino è squadra tutt’altro che disprezzabile. Per questo il Bayern dovrà scendere in campo con grande convinzione. Sottovalutare gli avversari potrebbe essere molto sanguinoso. Sulla carta, comunque, la truppa di Heynckes dovrebbe farcela, in questo primo atto europeo.

Lilla vs. Bate Borisov = 1 (1,35)

Il Bate lo vidi l’anno scorso live a San Siro contro il Milan. E non mi fece grande impressione. Il Lilla certo, ha perso la sua stellina più luminosa, ma resta compagine solida con giocatori come Debuchy, Mavuba, Martin e il neo acquisto Kalou di ben altro spessore rispetto ai ragazzi a disposizione di Goncharenko. Sulla carta, quindi, vittoria interna.

Barcellona vs. Spartak Mosca = 1 (1,107)

I ragazzi di Tito sono partiti subito bene in campionato e di certo vorranno replicare la cosa anche in coppa. Non una bruttissima squadra questo Spartak, che dovrà fare a meno di Parshivlyuk e Pareja. Difficile però possano fermare i Blaugrana.

Celtic vs. Benfica = 2 (2,05)

Favorito sulla carta, il Benfica orfano di Witsel dovrebbe centrare il bersaglio grosso e partire subito col piede giusto in un girone comunque non semplicissimo. Cardozo e compagni ce la metteranno tutta. Ma non è così scontato riescano a domare l’orgoglio scozzese.

Braga vs. Cluj = 1 (1,47)

E’ forse la gara meno attraente del lotto. E pensare che qui ci sarebbe dovuta essere l’Udinese…

Manchester United vs. Galatasaray = 1 (1,25)

Riuscirà Terim a fare uno sgambetto a Ferguson? Difficile. Aspettando la coppia d’oro RVP-Rooney (indisponibile) dovrebbe essere Welbeck a duettare con l’olandese alla ricerca di una vittoria certo non scontata ma più che probabile.

________________________________________________________________

Profilo Twitter personale: http://twitter.com/Mahor17
Profilo Twitter blog: http://twitter.com/sciabolatablog
Pagina Facebook blog: http://www.facebook.com/sciabolatamorbida

Annunci

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Tornano i consigli sulle gare di club. Concentrandoci su tre diverse categorie, ancora una volta. Al solito il consiglio è sempre lo stesso: riflettete un po’ sui miei consigli ed estrapolatene una giocata che faccia per voi. Giocare una multipla così per come la propongo io (che appunto divido per fascia, non costruisco la giocata) è praticamente un suicidio.

Napoli vs. Parma * 1 * 1,45
Sassuolo vs. Pro Vercelli * 1 * 1,60
Arsenal vs. Southampton * 1 * 1,33
Manchester United vs. Wigan * 1 * 1,25
QPR vs. Chelsea * 2 * 1,75
Stoke vs. Manchester City * 2 * 1,65
Atletico Madrid vs. Rayo Vallecano * 1 * 1,33
Barcellona B vs. Ponferradina * 1 * 1,57
Villareal vs. Hercules * 1 * 1,75
Bayern Monaco vs. Mainz * 1 * 1,16
Braunschweig vs. Regensburg * 1 * 1,45
Kaiserslautern vs. Duisburg * 1 * 1,40
Lione vs. Ajaccio * 1 * 1,38
Willem II vs. Twente * 2 * 1,33

Partiamo dall’Italia, dove tra A e B ci sono un paio di partite con un’esito sulla carta quasi scontato. Iniziando da Napoli, dove la squadra di casa vorrà continuare il proprio filotto contro il Parma.
E dove, in cadetteria, il Sassuolo vorrà fare altrettanto con la neopromosso Pro Vercelli.

Quattro le partite giocabili in Inghilterra. Ovviamente tutte riferiscono alle quattro grandi della Premier, tutte alle prese con gare sulla carta piuttosto semplici.

Tra gare prese in considerazione in Spagna. Nella Liga Falcao e soci dovrebbero fare di un sol boccono il modesto Rayo.
In Segunda possiamo puntare invece sulla voglia di rivalsa del Villareal, in lotta per tornare subito tra le grandi del calcio spagnolo, e sulla vivacità della cantera Blaugrana, impegnata in casa contro il Ponferradina (0 vittorie su 2 gare esterne per i sedicesimi in classifica).

Tre anche le partite giocabili in Germania. A partire dalla vittoria praticamente scontata del Bayern, impegnato in casa col Mainz. Due W e nove goal fatti nelle prime due partite di campionato per i bavaresi.
In Zweite occhio ai match casalinghi di Braunschweig e Kaiserslautern, rispettivamente prima e quinta in classifica, che ospitano Regensburg e Duisburg, rispettivamente quindicesima e ultima nella cadetteria tedesca.

Chiudiamo con due chance che arrivano dalla Francia e dall’Olanda.
Occhi puntati quindi sul Lione (secondo) e il Twente (primo): per loro due vittorie assolutamente alla portata.

Chi volesse giocarsi 5 euro su tutto questo popò di partite arriverebbe a vincerne  879,46. Senza bonus riservato alle giocate multiple.

Pescara vs. Sampdoria * 2 * 2,50
Torino vs. Inter * 2 * 2,25
Ascoli vs. Spezia * 2 * 2,40
VVV vs. NEC * 2 * 2,10
Ajax vs. RKC * OVER 3,5 * 1,82

Tra le partite di coefficiente più elevato propongo invece quattro vittorie esterne più un over a 3,5.

Partendo dalla vittoria di una Sampdoria lanciatissima che scende a Pescara per proseguire il proprio momento positivo. Non sarà facile centrare un’altra vittoria, però. Cascione e compagni devono iniziare ad incamerare punti salvezza prima che le cose si compromettano.

Si potrebbe poi giocare anche la vittoria esterna dell’Inter in quel di Torino, sponda Granata. Dopo la sconfitta rimediata con la Roma, del resto, la compagine allenata da Stramaccioni ha bisogno di riprendere subito il ritmo giusto.

In B stuzzica invece la trasferta dello Spezia, con dichiarati intenti da A, in quel di Ascoli.

Così come il NEC, settimo in Eredivisie, dovrebbe poter vincere a Venlo. Anche in virtù del ruolino di marcia registrato dalla squadra lontano da Nimega: due vittorie su due, con sei reti all’attivo e zero subite.

Infine l’over 3,5 di Ajax – RKC. Quindici fatte e cinque subite in quattro partite per i biancorossi di Amsterdam spiegano bene il perché di questa scelta.

Cinque euro giocati su queste cinque partite frutterebbero 270,88 euro.

Osasuna vs. Maiorca * X * 3,25
Augsburg vs. Wolfsburg * 2 * 2,60
Bochum vs. Monaco 1860 * X * 3,25
Herta Berlino vs. Aalen * 2 * 6,00
Nancy vs. Marsiglia * X * 3,10

E veniamo alle partite con coefficiente più alto.

Perché chissà che la marcia del Maiorca non s’interrompa in trasferta a Pamplona, o che il Wolfsburg non macini punti contro l’Augsburg. O, ancora, che Bochum e Monaco 1860 si annullino, così come che il Nancy non riesca a porre un freno alla corsa del Marsiglia (non brillantissimo fuori casa).

L’azzardo più grosso in assoluto, però, sarebbe la vittoria esterna dell’Aalen a Berlino. Settima contro sesta. Aalen con due vittorie su due (cinque fatti e uno subito) lontano da casa. Riservata a chi è forte di cuore.

Cinque euro buttati qui regalerebbero 2554 euro.

Ma è sinceramente – quasi – impossibile che si verifichino tutti e cinque questi risultati.

________________________________________________________________

Profilo Twitter personale: http://twitter.com/Mahor17
Profilo Twitter blog: http://twitter.com/sciabolatablog
Pagina Facebook blog: http://www.facebook.com/sciabolatamorbida

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Tra ieri e l’altro ieri si è consumato un turno di qualificazioni al prossimo Mondiale.

Come i lettori più attenti sapranno, indicai un po’ di partite su cui provare a scommettere, con vari gradi di difficoltà.

Andiamo a vedere come sono andate le cose. Partendo dalle partite sulla carta più semplici da azzeccare.

Russia vs. Irlanda del Nord * 1 * 1,20
Liechtenstein vs. Bosnia * 2 * 1,18
Croazia vs. Macedonia * 1 * 1,28
Moldavia vs. Inghilterra * 2 * 1,28
Ecuador vs. Bolivia * 2 * 1,35
Argentina vs. Paraguay * 1 * 1,30
El Salvador vs. Guyana * 1 * 1,21

Piuttosto facile la vittoria della Russia sulla certo non temibile Irlanda del Nord. Un 2 a 0 che non paga moltissimo, ma che è meglio di niente. Allo stesso modo scontato prendere la goleada della Bosnia in Liechtenstein: 8 a 1 il risultato finale!

Bene anche la Croazia. La vittoria arriva di misura, ma la Macedonia è messa knock out. Assolutamente easy anche il 5 a 0 inglese in Moldavia.

In Sudamerica non tradiscono nemmeno l’Ecuador, che passa di misura sulla Bolivia, e l’Argentina, 3 a 1 sul Paraguay.

A tradire è quindi solo El Salvador, fermato in maniera piuttosto inaspettata dalla Guyana: 2 a 2 il risultato finale.

Azerbaigian vs. Israele * 2 * 1,85
Slovenia vs. Svizzera * 2 * 2,45
Bulgaria vs. Italia * 2 * 1,65
Giamaica vs. USA * 2 * 1,90
Costa Rica vs. Messico * 2 * 1,90

Tra le partite di media difficoltà sfioro Israele, che passa in vantaggio in Azerbaigian ma si fa rimontare, finendo in pareggio. Tutto ok per la Svizzera, invece, che s’impone 2 a 0 in Slovenia.

Male l’Italia, come ben sappiamo. Inusitata anche la sconfitta degli States in Giamaica. Un 2 a 1 che obiettivamente in pochi potevano attendersi.

Tutto ok, invece, per i Campioni Olimpici in carica: il Messico si sbarazza del Costa Rica infilandone due.

Olanda vs. Turchia * X * 4,00
Montenegro vs. Polonia * X * 3,20
Islanda vs. Norvegia * X * 3,20
Colombia vs. Urugay * 2 * 2,80
Canada vs. Panama * X * 3,10

Un risultato solo, poi, centrato tra quelli più complicati.

Perché l’Olanda si ritrova e batte la Turchia, l’Islanda inizia col piede giusto, la Colombia distrugge l’Uruguay e Canada batte Panama.

Alla fine, insomma, solo Montenegro – Polonia rispetta le attese, con un 2 a 2 che paga 3,20 volte la posta.

Come detto, però, queste non erano vere e proprie “schedine”, quanto più un po’ di partite su cui poteva essere interessante scommettere che, per praticità, ho diviso in fasce di difficoltà.

Se qualcuno avesse mai voluto comporre una propria giocata multipla attingendo da questi consigli. E, per grandissimo colpo di fortuna, avesse deciso di costruire la propria schedina prendendo giusto giusto le partite che poi si sono rivelate azzeccate… beh, giocando 5 euro ne avrebbe vinti 385,13.

________________________________________________________________

Profilo Twitter personale: http://twitter.com/Mahor17
Profilo Twitter blog: http://twitter.com/sciabolatablog
Pagina Facebook blog: http://www.facebook.com/sciabolatamorbida

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Tornano i consigli di Sciabolata Morbida. Vediamo di prendere qualcosa…

Come al solito tre opzioni (usando il sito Sisal Match Point come riferimento per quote e bonus).

Iniziamo con le partite sulla carta più agevoli. Ma che, di conseguenza, permettono di vincere meno.

Partiamo quindi con l’esordio ufficiale di Capello sulla panchina russa. Russia che ospiterà l’Irlanda del Nord con un doppio obiettivo: cancellare l’onta del brutto – e sfortunato – Europeo appena conclusosi partendo nel contempo col piede giusto in queste qualificazioni, che, a meno di sorprese, vedranno la nazionale dell’est giocarsi il primo posto del girone col Portogallo. 1 secco, pagato a 1,20.

Risultato ancora più scontato dovrebbe essere il 2 della Bosnia di Dzeko, impegnata nella comoda trasferta in Liechtenstein. Tasso tecnico troppo sbilanciato a favore della squadra balcanica, 2 secco pagato 1,18.

Abbastanza morbido anche l’esordio croato, con Modric e compagni che ospiteranno la Macedonia del napoletano Goran Pandev. Croazia che, esattamente come la Russia, vuol lavare l’eliminazione subita al primo turno degli ultimi Europei partendo bene in queste qualificazioni Mondiali. 1 che paga 1,28 volte la posta.

Senza patemi dovrebbe essere anche la trasferta inglese in Moldavia. Qualche assenza di troppo, è vero, ma i ragazzi di Sua Maestà la Regina difficilmente potranno partire col piede sbagliato in queste qualificazioni Mondiali, visto lo scarso valore dell’avversario. Un 2, questo, che vale 1,28.

Passando dall’altra parte dell’Atlantico troviamo poi la probabilissima vittoria dell’Ecuador nei confronti della Bolivia. Con l’Ecuador, attualmente quarto in classifica, che vuole provare ad allungare su Venezuela, Colombia e sulla stessa Bolivia, oltre che su Paraguay e l’ormai spacciato Perù. E la Bolivia lontano da casa, si sa, non fa paura. Un 1 che paga 1,35 volte la posta.

Il Paraguay, dopo aver eliminato l’Italia agli ultimi Mondiali, non sembra fare più paura. La sua partecipazione al torneo iridato brasiliano, infatti, è sempre più in dubbio. E stasera, in diretta su Premium Calcio, potrebbe veder sfumare ulteriormente le proprie possibilità di qualificazione. Vittoria quindi che potrebbe risultare complicata per l’Argentina. Ma con quel talento, non possiamo non giocarci un 1 che paga 1,30. Anche perché l’Argentina, senza i rivali di sempre, non può non puntare il primo posto nel girone, lontano in questo momento due punti.

Due le partite da giocare nella zona Concacaf, arrivata alla terza giornata di questo secondo turno qualificatorio. Cominciamo col Gruppo B, dove El Salvador affronta all’Estadio Cuscatlan la Guyana. Reduce dalla sconfitta di misura rimediata contro il Messico (2 a 1), che aveva fatto seguito al 2 a 2 di San José contro Costa Rica i salvadoregni hanno una sola opzione per continuare a sperare nella qualificazione: battere una squadra che dopo aver eliminato Trinidad, Bermuda e Barbados nel primo turno ha inanellato due sconfitte in quello attuale.  L’1 paga 1,21. E dovrebbe essere abbastanza scontato.

L’altra partita è invece quella che vede il Guatemala opposto ad Antigua e Barbuda. I guatemaltechi, capaci di dominare il primo turno disputato contro Belize, Saint Vincent & Grenadine e Grenada, sono reduci dal pareggio interno contro gli Stati Uniti, che aveva fatto seguito alla sconfitta di Kingston contro la Giamaica. Risultati opposti per Antigua, sconfitta 3 a 1 a Tampa dagli States e capace di pareggiare a reti inviolate al Sir Vivian Richards Stadium la partita casalinga contro i giamaicani. A pesare, in questo caso, saranno quindi tasso tecnico e fattore campo. Per un 1 che pagherebbe 1,30.

Russia vs. Irlanda del Nord * 1 * 1,20
Liechtenstein vs. Bosnia * 2 * 1,18
Croazia vs. Macedonia * 1 * 1,28
Moldavia vs. Inghilterra * 2 * 1,28
Ecuador vs. Bolivia * 2 * 1,35
Argentina vs. Paraguay * 1 * 1,30
El Salvador vs. Guyana * 1 * 1,21

Giocandoci 5 euro su questa multipla, quindi, ne vinceremmo – bonus compreso – 28,32 euro.

Volendo alzare un po’ il tiro, andando quindi alla ricerca di partite meno scontate, potremmo giocare la vittoria esterna di Israele, impegnato in Azerbaigian. Inserito in un raggruppamento difficilissimo (con Russia e Portogallo) Israele non può permettersi di partire con un passo falso. Le pochissime speranze di qualificazioni passano innanzitutto da un percorso netto contro Azerbaigian, Irlanda del Nord e Lussemburgo. Loro lo sanno ed è su questo che va scommesso. Il 2 paga 1,85.

Altra partita con una certa componente di rischio è quella che vede la Svizzera, prima forza del gruppo 5, impegnata in Slovenia. Lichtsteiner e compagni sulla carta dovrebbero poter vincere il girone. Per farlo devono necessariamente partire col piede giusto. Un 2, quello elvetico, che paga 2,45. A riprova del fatto che la vittoria non è sicuramente scontata (l’1 paga poco di più: 2,75).

Qualche problema in meno, ma con una quotazione comunque superiore all’uno e mezzo, dovrebbero averlo gli Azzurri. Che, impegnati in Bulgaria, hanno fame di vittorie. Una W sarebbe l’ideale per iniziare col piede giusto queste qualificazioni. E anche per provare a dimenticare la finale dell’ultimo, comunque positivissimo, Europeo. Un 2 che è fissato a 1,65.

Tra il nuovo che avanza, poi, c’è sicuramente il Belgio. Impegnato in Galles alla ricerca di tre punti fondamentali per tentare l’assalto al Mondiale. Belgio che, come detto ieri, dovrebbe giocarsela con la Croazia per il primo posto finale. Necessario, quindi, tornare a casa con tre punti dall’Isola. 2 che in questo caso paga 1,80.

Tornando, ancora una volta, nel centro-nord America chiudiamo con altre due partite della zona Concacaf. Iniziando dagli States, a caccia di altri tre punti in Giamaica. Vittoria che sancirebbe – non matematicamente, ma nei fatti – il passaggio al terzo turno. 2 che vale 1,90.

Infine si potrebbe puntare anche la vittoria messicana all’Estadio Nacional de Costa Rica. Tricolor che per ora viaggia a punteggio pieno e che imponendosi a San José andrebbe ad almeno cinque punti di vantaggio sulla seconda. Anche in questo caso il 2 è segnalato a 1,90.

Azerbaigian vs. Israele * 2 * 1,85
Slovenia vs. Svizzera * 2 * 2,45
Bulgaria vs. Italia * 2 * 1,65
Giamaica vs. USA * 2 * 1,90
Costa Rica vs. Messico * 2 * 1,90

Giocando 5 euro su questa multipla, quindi, se ne vincerebbero 141,74.

Infine, il rischio vero, totale. Partendo dall’X della nuova Olanda di Van Gaal, impegnata contro la Turchia. Con diversi giocatori (tra cui De Jong) lasciati a casa e con non pochi problemi palesati nel corso dell’ultimo Europeo gli Oranje non dovrebbero avere problemi a vincere il gruppo 4. Ma un mezzo passo falso possono sempre compierlo. L’X paga 4.

Ci si potrebbe poi giocare il pareggio anche tra il Montenegro del duo Jovetic-Vucinic e la Polonia di Levandovski & Company. Inserite nel girone di Ucraina ed Inghilterra, punteranno sicuramente entrambe quantomeno al secondo posto. E chissà, nel primo match di queste qualificazioni potrebbero anche annullarsi a vicenda… X che paga 3,20.

Continuando su questa stessa falsariga ci potremmo giocare anche il pareggio, pagato 3,20, della Norvegia in Islanda. Il girone, quello della Svizzera, sulla carta è molto equilibrato. E c’è da capire se le due nazionali nordiche scenderanno in campo per vincere o, quantomeno in questa prima partita, per evitare di perdere e venire staccate subito.

Tra le partite in assoluto – non tanto in ottica scommesse – più interessanti di oggi c’è sicuramente Colombia – Cavani, che vedrà il duello a distanza Cavani-Falcao, due delle punte più forti del mondo attualmente. Uruguay che vincendo sorpasserebbe al primo posto il Cile (attualmente con una partita in più) e terrebbe dietro – qualsiasi sia il suo risultato – la temibile Argentina. E proprio sul 2 della Celeste punterei io, dato a 2,80.

Multipla che, a questo punto, chiuderei tranquillamente con il possibile pareggio tra Canada e Panama, attualmente rispettivamente al secondo e al primo posto del Gruppo C della zona CONCACAF. X che varrebbe 3,10.

Olanda vs. Turchia * X * 4,00
Montenegro vs. Polonia * X * 3,20
Islanda vs. Norvegia * X * 3,20
Colombia vs. Urugay * 2 * 2,80
Canada vs. Panama * X * 3,10

5 euro giocati su questa multipla ne frutterebbero 373,30. Ma, sinceramente, nemmeno io mi arrischierei a tanto!

Logico, comunque, che le varie partite potrebbero essere mescolate diversamente, per bilanciare in altro modo la giocata e avere un rapporto rischio-guadagno più adeguato alle proprie esigenze o aspettative.

________________________________________________________________

Profilo Twitter personale: http://twitter.com/Mahor17
Profilo Twitter blog: http://twitter.com/sciabolatablog
Pagina Facebook blog: http://www.facebook.com/sciabolatamorbida

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Milan – Brescia 1 1,20
Novara – Crotone 1 1,65
Norimberga – B. Dortmund 2 1,65
Aue – Ingolstadt 1 1,95
PSV – Heracles 1 1,18

Quattro su cinque. L’Aue, infatti, si fa rimontare dall’Ingolstadt tre minuti dopo la rete del vantaggio e chiude il proprio match sull’1 a 1. Peccato.

Tutto secondo copione, invece, per Milan, Novara, Borussia e PSV, che si liberano dei propri avversari senza troppe preoccupazioni.

VVV – Roda 2 2,00
Stoccarda – Hoffenheim 1 2,10
Arles – Nancy 2 2,15
St. Etienne – Bordeaux 2 2,90
Nizza – Marsiglia 2 1,95

1 a 1 termina anche un altro incontro in Germania, quello che vede lo Stoccarda prolungare il suo periodo di crisi anche contro l’Hoffenheim.
In questo caso, però, la difficoltà e l’arditorietà di certe previsioni si fa sentire tutta, e così arrivano anche il pareggio tra Arles e Nancy, quello tra St. Etienne e Bordeaux e la sconfitta dell’OM a Nizza.

Non si è giocata, invece, VVV Venlo – Roda Kerkrade.

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Cominciamo con cinque partite sulla carta facili, quasi scontate… per poi passare ad altre cinque molto più ostiche, ma comunque di possibile realizzazione:

Milan – Brescia 1 1,20
Novara – Crotone 1 1,65
Norimberga – B. Dortmund 2 1,65
Aue – Ingolstadt 1 1,95
PSV – Heracles 1 1,18

Dopo la vittoria della Lazio di ieri il Milan non può che approfittare del match col Brescia per mettere altro fieno in cascina e staccare ulteriormente i cugini Nerazzurri.
Al tempo stesso il Novara proverà a continuare il proprio ottimo campionato anche contro il Crotone, che lontano dallo Scida ha sinora vinto una sola partita pareggiandone sei e perdendone due, contro le sette vittorie ed il pareggio guadagnati dai piemontesi di fronte al proprio pubblico.

Perfetto il percorso lontano dal Westfalenstadion del Borussia, che proverà a continuare il proprio dominio in Bundesliga anche nel match col Norimberga.
Paga poi benissimo, in Zweite Liga, il match tra i capolista dell’FC Erzgebirge Aue contro l’Ingolstadt penultimo. Aue che, per altro, le ha sinora vinte tutte di fronte al proprio pubblico, con dieci reti fatte e tre subite. Ingolstadt che, di contro, ne ha perse ben cinque su sei lontano dal proprio pubblico.

Quasi scontata, infine, la vittoria del PSV capolista sull’Heracles.

VVV – Roda 2 2,00
Stoccarda – Hoffenheim 1 2,10
Arles – Nancy 2 2,15
St. Etienne – Bordeaux 2 2,90
Nizza – Marsiglia 2 1,95

Dovrebbe farcerla il Roda, sesto, a battere il VVV Venlo, penultimo.
Al tempo stesso deve vincere lo Stoccarda: la posizione in classifica è pessima e va assoluta migliorata. Anche sfruttando il fattore campo contro un Hoffenheim che lontano dal proprio pubblico ne ha sinora vinte solo due su sette.

Interessante anche la quota della vittoria del Nancy, che fa visita al fanalino di coda Arles. Ancor più interessante quella relativa al Bordeaux, che sfiderà il St. Etienne e la cui vittoria è quasi quotata a 3.
Difficile ci siano tutti questi 2 in Francia in una sola giornata, ma indubbiamente anche la vittoria dell’OM a Nizza è molto interessante…

Read Full Post »

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Vediamo come sono terminate le partite che avevo indicato come possibili scommesse:

Salisburgo – Mattersburg 1 1,25
Charleroi – Genk 2 1,62
Copenaghen – Nordsjaelland 1 1,35
Manchester UTD – Wigan 1 1,20
Almeria – Barcellona 2 1,22

Vittoria in scioltezza dello United, che s’impone 2 a 0 contro il Wigan grazie anche alle espulsioni di Alcaraz e Rodallega. Red Devils passati comunque in vantaggio quando le due squadre erano ancora in parità numerica. Di Evra ed Hernandez le reti partita.
Non si può nemmeno parlare di scioltezza per il Barça: tripletta di Messi, doppietta di Bojan, reti di Iniesta e Pedro, autogoal di Acasiete. C’è altro da aggiungere?
Ottimo anche il 3 a 1 del Genk sullo Charleroi. Doppietta di Ogunjimi ed autore di Fabris, con l’inutile rete della bandiera di Costa. E il Genk vola!
Basta una sola rete, invece, al Salisburgo per imporsi sul Mattersburg: a realizzarla è Wallner su rigore, che regala i tre punti ai suoi.
Un rigore di Santin (che ne aveva già sbagliato uno in precedenza) ed una rete di Claudemir regalano la vittoria al Copenhaghen sul Nordsjaelland, cui non basterà la rete ad un quarto d’ora dal termine che sarà realizzata da Gytkjaer.

Portogruaro – Siena 2 2,05
Fulham – City 2 2,35
Villareal – Valencia 1 1,95
Blackpool – Wolves 1 2,45
Bristol – Leicester 2 2,25

Goleada del City di Mancini a Londra con i Toffees: 4 a 1 timbrato dalla doppietta di Tevez e dalle reti Zabaleta, Tourè e Gera, autore del goal della bandiera per la squadra di casa.
Vittoria anche per il Blackpool, capace d’imporsi per 2 a 1 sui Wolves con Varney ed Harewood che rendono vana la rete di Doyle.
Quattro su quattro totale in terra inglese, laddove anche il Bristol City rispetta le mie attese imponendosi per 2 a 0 sul Leicester grazie alle reti di Pitman e Clarkson.
Bene anche l’unico match italiano: il Siena asfalta il Portogruaro 4 a 1 con Terzi, Mastronunzio, Bolzoni ed Immobile. Di Cunico, su rigore, il goal della bandiera per i padroni di casa.

Niente da fare, invece, per Villareal – Valencia. Nell’inserirla fui combattutissimo: 1 o X? Ero meglio disposto nei confronti del pareggio, ma alla fine la presenza di Rossi mi ha fatto propendere per la vittoria del Sottomarino Giallo. Rossi che la mette, in effetti, ma non basta: in precedenza aveva segnato Aduriz, così che il match termina sull’1 a 1. Peccato!

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: