Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 28 aprile 2010

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.
________________________________________________________________

Niente remontada.

L’Inter va a Barcellona e scrive la storia, la sua storia: dopo trentotto anni è finale.

Il Barça segna sì una rete, con Piquè (eccone il video), ma non basta: la squadra più forte del mondo è stata lungamente annichilita dal catenaccio italo-portoghese dell’Inter, che si difende lungamente con praticamente tutti gli effetti non dando per la maggior parte del tempo possibilità di trovare la via della rete.

Intendiamoci, di questa partita posso dire poco perché ne ho visto solo il secondo tempo. Ma il secondo tempo è stata una cosa praticamente perfetta: pur rimasti in dieci uomini per la sciocca espulsione di Motta (sciocco il gesto del giocatore, intendo) i Nerazzurri si piazzano nella propria trequarti e chiudono praticamente tutti i buchi. La prima parata di Julio Cesar arriva praticamente all’ottantaquattresimo. Prima solo una spizzata fuori di Bojan ed il goal, appunto.

Concedere così poco in quarantacinque minuti vuol dire aver portato ad uno stadio superiore il classico catenaccio anni sessanta.

Ho visto qualcosa di notevole, stasera.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: